UNA VITA IMMENSA

Print Friendly, PDF & Email

Che piccola grande cosa è la vita!

La mia, come tutte, è una goccia.

Voglio si perda in un mare d’amore,

immenso, sereno, profondo, trasparente,

perché è l’unica via, altrimenti

è una goccia sprecata: troppo piccola,

inutile per essere felice da sola, e troppo grande

per accontentarsi del nulla.

Clelia Andreucci

La poesia ha vinto il primo premio – categoria poesia – al concorso “Saverio Marinelli” bandito per il quinto anno consecutivo dall’Unitre di San Venanzo in collaborazione con la Pro Loco di San Venanzo e con il patrocinio del Comune. Il concorso, nel ricordo di Saverio, un giovane studente del posto volato al cielo all’età di 19 anni per una grave malattia genetica, è volto a promuovere tra i giovani valori di amicizia, solidarietà, rispetto dell’altro e gioia di vivere sui quali improntare il proprio stile di vita.

Complimenti a Clelia, che ha frequentato la 1 AL per essersi messa in gioco e per aver onorato, così facendo, la memoria di un ragazzo straordinario , tale da aver lasciato in chi l’ha conosciuto e amato un patrimonio di valori spirituali.